Preaload Image
27 Apr

Educare con fiducia

📸: Valeria Vetri – Con testi e contrasti

Che cosa vuol dire dare fiducia?

Spesso quando parliamo del bambino le prime immagini che affiorano alla nostra mente sono legate a concetti di protezione, di cura, di ingenuità e fragilità da tutelare; pensiamo alla loro piccola persona e ci sentiamo fortemente responsabili, dipende da noi il loro sviluppo, dipende da noi il loro benessere. Permettere ai più piccoli di sentirsi capaci e di valore, cambia le cose: è questione di fiducia, una fiducia di cui i bambini hanno bisogno di sentirsi investiti, una fiducia la cui assenza spesso fa un po’ male. Quante volte il nostro agire, giustamente ricco di timori e apprensione, limita però i più piccoli facendoli sentire poco capaci ed anche un po’ inadatti? Quante volte il nostro voler mantenere il controllo, invece di proteggere così come ci immaginiamo, non fa altro che ostacolare? È da una sola percezione che possiamo provare a farci guidare: non quella di un bambino inerme, bisognoso soltanto di protezione e cura, ma di bambino capace, abile ed esperto. Gli va data la possibilità di sentirsi così sempre, in ogni spazio e contesto, in qualsiasi vissuto esperienziale. 

È un sentire che può guidare noi ed il bambino in qualsiasi momento della giornata e che lo accompagna ed avvicina sempre di più all’autonomia: vuol dire permettergli di scoprire il piacere del sentirsi in grado di fare da sé; vuol dire dargli la possibilità di mettersi in gioco con tutto il suo corpo ed il suo sentire emotivo; è permettergli di sperimentare le sue intuizioni senza fornirgli subito la risposta esatta e senza sminuire il suo pensiero, ma restando accanto a lui anche per sbagliare insieme.

“Mi fido di te perché sei una persona che per me ha valore, mi fido di te e ti lascio fare perché so che puoi riuscirci, mi fido di te e ti ascolto perché sei importante, mi fido di te anche se ti capita di sbagliare e sono qui con te per aiutarti a trovare la soluzione.” È questo il sentire che ci regala la fiducia ed è da questa fiducia che possiamo anche aiutare il bambino a gettare le basi o a solidificare una percezione positiva di sé: il tema dell’autostima è sempre centrale e fondante, anche nella vita adulta. Una buona percezione e stima di sé aiuterà il bambino in qualsiasi contesto della sua vita: lo aiuterà a prendere decisioni, a sentirsi più sicuro di sé e a suo agio insieme ad altre persone, ad agire per il proprio bene ed a credere nei propri successi. 

Dare fiducia non è semplice, fa paura e sembra talvolta impossibile, eppure si può fare: ci vuole tanto amore, tanta costanza ed allenamento, ci vuole consapevolezza

E tu, ti fidi? 

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.